.

"Settimana Santa e Internet"

.
IL CONVEGNO
.
Si è svolto il 7 febbraio 2009, presso la Chiesa del Purgatorio, organizzato dalla Arciconfraternita della Morte, il Convegno Nazionale su "Settimana Santa e Internet".
.Una buona affluenza di persone interessate alla argomento da dibattere ha caratterizzato la prima metà dei lavori.
Purtroppo un improvviso ed imprevisto acquazzone ha sicuramente impedito una ulteriore partecipazione.
.Il dott. Francesco Stanzione, Priore dell' Arciconfraternita della Morte, prima di dare inizio ai lavori, ha dato la parola al Sig. Gaetano Armenio, responsabile del Progetto Settimana Santa in Puglia, che vede quest' anno in primo piano Molfetta ed i suoi riti pasquali .
.
Il Priore ha introdotto i lavori illustrando quali sono stati i motivi che lo hanno indotto ad organizzare il convegno e a realizzare il suo sito "La mia Settimana Santa".
.
Successivamente la parola è passata al dott. Beppino Tartaro, webmaster del sito più famoso in Italia sulla Settimana Santa e sulla Processione dei Misteri di Trapani.
.Dopo la interessante esposizione del dott. Tartaro, ha parlato il dott. Francesco Cambione di Bitonto, per illustrare i contenuti e gli scopi del suo sito sulla "Settimana Santa a Bitonto".
.Quindi il sig. Luca Catucci ha parlato dei riti pasquali tarantini, attraverso il suo sito "Lo Sdanghiere".
.
Avrebbe dovuto essere presente per dare il suo contributo al convegno anche il sig. Rosario Ago da Sessa Aurunca; motivi familiari gli hanno impedito di essere presente a Molfetta, per cui egli ha inviato nei giorni precedenti una registrazione su DVD del suo intervento, che è stata proiettata sullo schermo.
E' stato così possibile conoscere la "Settimana Santa a Sessa Aurunca" attraverso le pagine del sito omonimo.
.
Al termine delle loro relazioni, il dott. Franco Stanzione, in qualità di organizzatore del Convegno, ha dato a tutti gli intervenuti un ricordo della manifestazione: un quadro raffigurante una fotoriproduzione su tela del volto della Pietà di Molfetta appena restaurata.
La foto è stata realizzata dello stesso Priore, notoriamente appassionato anche di fotografia.
.Conclusi i lavori, il Priore Franco Stanzione ha ringraziato gli Amministratori della Confraternita dell' Addolorata e di S. Domenico di Taranto per il loro intervento ed ha mostrato loro, non senza una punta di orgoglio tutto molfettese, i capolavori di Giulio Cozzoli appena restaurati.
.
Reports sul blog "La mia Settimana Santa":
.
.
.
.
.
.